Diabete gestazionale e dosaggio HbA1c: un nuovo studio

News: è possibile predire il diabete gestazionale dal primo trimestre di gravidanza? La risposta è sì. E a fornirla è uno studio recentissimo che ha esaminato la potenziale associazione tra i livelli nel primo trimestre dell’ HbA1c (emoglobina glicata) e il diabete gestazionale (S. Hinkle et all, 2018).

Plasma Glycated CD59: scoperto marker del sangue che predice il diabete gestazionale.

‏Nuovo test del sangue per lo screening del diabete gestazionale: lo studio.  I ricercatori del Brigham and Women’s Hospital Researchers hanno scoperto che la singola misurazione del GCD59, biomarker per il diabete, a 24-28 settimane di gestazione, identifica con alta sensibilità e specificità, donne con CGT positivo e con diabete gestazionale. Ad esso è anche […]

Diabete gestazionale: care del neonato secondo le linee guida internazionali.

Il rischio di ipoglicemia e assistenza al neonato di madre diabetica secondo le ultime evidenze scientifiche. A seguito del successo di condivisione e lettura dell’ultimo articolo sulle nuove linee guida internazionali, non potevamo dedicare un piccolo capitolo a quella che è la care del neonato di madre diabetica, nell’ottica delle linee guida internazionali Nice e […]

Diabete gestazionale: gli appuntamenti in gravidanza secondo le linee guida internazionali.

Antenatal care: tutti gli incontri in gravidanza settimana per settimana per le donne con diagnosi di GDM secondo le linee guida NICE. Nell’articolo precedente abbiamo ampiamente discusso del diabete gestazionale, a partire dalla diagnosi sino al follow up post nascita, secondo le Nice e l’American Diabetes Association guidelines. Di seguito, invece, è allegata una tabella […]

Il diabete gestazionale secondo le linee guida NICE e ADA: dalla diagnosi in gravidanza al post partum.

GDM e nuove linee guida internazionali. Scopo dell’articolo è quello di affrontare il management del diabete gestazionale, dalla diagnosi in gravidanza al follow-up post partum (vedi immagine n 1), secondo le linee guida internazionali NICE Diabetes in pregnancy (datate 2015) e quelle dell’American Diabetes Association (rilasciate nel 2017). Esso non è altro che il seguito […]

Il diabete in gravidanza: dal periodo preconcezionale alla maternità.

Diabete preesistente, educazione e contraccezione secondo le linee guida internazionali. Il diabete in gravidanza è una delle patologie che ha subito un incremento di diffusione negli ultimi anni divenendo così oggetto continuo di ricerca ed evidenze. Scopo dell’articolo è quello di sottolinearne l’importanza in caso di maternità, rimanendo ancorate alle linee guida internazionali NICE e […]

Attività fisica e sport in gravidanza

Raccomandazioni e consigli utili per vivere l’attività fisica in gravidanza in completa sicurezza Il sole ha deciso di scaldare aria e cuore finalmente. Perchè allora non concedersi una bella passeggiata all’aria aperta? Mi rivolgo a tutte, donne gravide incluse. L’attività fisica durante la gravidanza, nonostante questa sia associata a cambiamenti anatomici e fisiologici, ha rischi […]

Donna in travaglio senza controlli in gravidanza: cosa fare?

Le nuove linee guida NICE ci in-Formano sull’assistenza ostetrica prevista in caso di gravida in travaglio senza <antenatal care> Ci pensate mai? Chissà, forse vi è pure successo. Oppure ancora quella sopra è una domanda sorteggiata ad un concorso o ad un esame. Se così non fosse, immaginate. La storia è la seguente: siete di […]

Lo skin to skin favorisce l’allattamento esclusivo al seno

OMS: il contatto precoce pelle a pelle tra madre e neonato subito dopo la nascita incoraggia l’attacco precoce, ecco il perchè. Si è vero, ho proprio la fissa per lo skin to skin 😀 Il bonding come medaglia d’oro alla fatica e promessa per l’attacco precoce al seno. E chi lo dice? Sempre l’OMS, nostro […]

Perineo: prepariamolo al parto con il massaggio

Uno studio recente dimostra l’efficacia del massaggio perineale in gravidanza nel ridurre trauma muscolare e conseguenze nel postpartum. La ricerca pubblicata a luglio del 2018 è stata condotta dall’Università Nigeria Teaching Hospital, in Nigeria, coinvolgendo 108 primipare tra  Gennaio 2013 e Maggio 2014 (Oqwu et all, 2018).