Deficit della Vitamina D e aborto spontaneo: l’ultimo studio

Può il deficit di Vitamina D nella donna essere responsabile dell’interruzione della gravidanza?

Immagine dal web

Secondo uno studio sì.

Il National Institutes of Health ha infatti scoperto che livelli ottimali di Vitamina D durante il periodo preconcezionale possono essere ‘essenziali‘ per il concepimento/proseguimento della gravidanza. Continua a leggere

Il movimento in gravidanza riduce la durata del travaglio: l’ultimo studio

Esercizi in gravidanza e travaglio: la recente scoperta

Immagine dal web

Tempo di short review qui sul Blog.

Un ultimo trial clinico randomizzato della Technical University di Madrid ha evidenziato come il movimento in gravidanza riduca la durata del travaglio.

Lo studio è stato pubblicato lo scorso mese sull’European Journal of Obstetrics and Gynecology and Reproductive Biology (Ruben Barakat et All, 2018). Continua a leggere

Depressione postpartum: cresce l’ansia legata al corpo in una società indifferente

Può l’immagine del corpo essere responsabile di ansia e depressione postpartum ad un anno dalla nascita?

Immagine dal web

La risposta è sì.

A ribadirla è uno studio pubblicato sul Journal of Reproductive and Infant Psychology che ha evidenziato un legame tra depressione postpartum e ansia legati al peso e all’immagine del proprio corpo a un anno dal parto.

Ma scopriamo insieme i risultati. Continua a leggere

L’importanza del linguaggio durante il parto

Un linguaggio consapevole rispetta la donna e la nascita. Come comunicare? Scopriamolo!

Immagine dal web

Mi sono scoperta un’avida lettrice di linee guida Nice Guideline e proprio per questo, così come ribadito più volte in alcuni post presenti già sul blog, ho notato l’importanza del linguaggio tra professionisti e donna durante l’assistenza.

Quello che consideravo ‘solo’ un mio pensiero in realtà è stato ripreso recentemente in un articolo pubblicato sul BMJ Humanising birth: Does the language we use matter?  qualche giorno fa. Continua a leggere

I probiotici in gravidanza riducono il rischio di complicazioni

Uno studio recente dimostra che il consumo di probiotici in gravidanza può ridurre il rischio di preeclampsia e parto pretermine: scopriamo il perchè.

Immagine dal web

Secondo la definizione ufficiale di FAO e OMS, i probiotici sono “organismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell’ospite

Uno studio norvegese pubblicato sul BMJ Open journal, ha dimostrato come l’assunzione dei probiotici possa diminuire il rischio di queste patologie gravidiche. Continua a leggere

Settimana della Prevenzione del Cancro alla Cervice Uterina

Dal 21 al 27 Gennaio 2019 si celebra in Europa la Cervical Cancer Prevention Week.

E in Italia? Scopriamo come e quando eseguire Pap test, HPV test e HPV vaccino.

Aggiornato Gennaio 2019

Immagine dal web

Comincia oggi 21 Gennaio 2019 per poi concludersi domenica la settimana di consapevolezza alla prevenzione del carcinoma al collo dell’utero.

L’articolo seguente ci informa su

  • come effettuare la prevenzione (Pap test, HPV test e HPV vaccino) e
  • piano di screening italiano: quali linee guida?

Donne, pronte? Scopriamolo insieme. Continua a leggere

Il Natale accende il desiderio sessuale: un nuovo studio

Festività, flirt e picco di nascite dopo 9 mesi: l’ultimo studio potrebbe aver spiegato il perchè.

Immagine dal web

Un’analisi sui termini più cliccati su Google e sui social media in quasi 130 paesi per oltre 10 anni ha evidenziato un significativo picco di ricerca di termini sex-related (a tendenza sessuale) durante le maggiori celebrazioni culturali e religiose.

Secondo uno studio condotto dal team di Luis M. Rocha della School of Informatics and Computing dell’Indiana University in Bloomington questi picchi sono correlati all’umore felice e rilassato della coppia a sua volta responsabile dell’alto numero di nascite registrato 9 mesi dopo. Continua a leggere

Pressione bassa in gravidanza: cosa fare?

Cause e rimedi per la pressione bassa in gravidanza secondo studi recenti

Pressione bassa in gravidanza – immagine dal web

La pressione bassa in gravidanza è un disturbo causato dalla variazione ormonale e dai cambiamenti circolatori, specialmente nel primo e nel secondo trimestre. Generalmente non comporta particolari rischi e le donne possono fronteggiarlo autonomamente seguendo piccoli accorgimenti.

Curiosa di sapere quali? Continua a leggere

Gravidanza dopo la pillola anticoncezionale

«Dopo quanto tempo l’interruzione della pillola anticoncezionale posso rimanere incinta?» Rispondono gli studi.

Immagine dal web

La short review di questa settimana risponde alla domanda che molto spesso i professionisti della salute femminile, dalle ostetriche ai ginecologi, sentono porsi da parte delle donne: quando è possibile una gravidanza dopo aver interrotto la pillola anticoncezionale?
Di seguito, l’informazione corretta e supportata da evidence based per fornire una risposta esauriente a tutte le donne.

Continua a leggere

Depressione postpartum: la guida su come affrontarla

Guida di evidenze scientifiche per aiutare le mamme a superare la depressione postpartum.

Aggiornato Marzo 2019

Foto dal web

L’articolo ha come obiettivo quello di conoscere piccoli accorgimenti utili per le mamme che stanno affrontando un difficile e lungo momento emotivo chiamato depressione postpartum.
Diventare genitore è un esperienza ricca di sentimenti, uno spettro emozionale che include gioia, paura e ansia.
Sappiamo come il baby blues sia molto comune tra le nuove mamme. Esso è riconosciuto come un disturbo di breve durata che interessa almeno il 50% delle donne dopo il parto, caratterizzato da facilità al pianto, tristezza e labilità emotiva.
Ma come affrontare la depressione postpartum un disturbo ‘d’umore’ più lungo e duraturo?

Continua a leggere